Le Quattro Stagioni coreografie di Aurelie Mounier

Le Quattro Stagioni

coreografie di Aurelie Mounier

LE QUATTRO STAGIONI
musiche di Antonio Vivaldi
violino concertatore solista Giacomo Bianchi
maestro al cembalo Lorenzo Feder
coreografia Aurelie Mounier
produzione C.O.B. Compagnia Opus Ballet
scene Isabella Fumagalli
costumi Beatrice Laurora, Maia Sikharulidze
direzione tecnica Gabriele Termine
interpreti
Aura Calarco, Emiliano Candiago, Sofia Galvan, Stefania Menestrina, Giulia Orlando, Riccardo Papa, Frederic Zoungla
Come in un grande polittico rinascimentale così Le Quattro Stagioni appaiono ai nostri sensi. Vivaldi, non solo compositore, ma grande esperto di strumenti musicali, ha creato quest’opera come una vera e propria immensa sceneggiatura cinematografica. Gli elementi che la compongono concorrono a farci meditare, nella loro narrazione, sul rapporto tra la natura, l’uomo e il tempo. Prendono così forma nel nostro pensiero, le piante, gli animali, il vento, i sassi… e nella straordinaria sequenza vivaldiana gli uccelli, l’acqua, i pastori, le danze, il caldo, il freddo… le quattro stagioni.